aden + anais: il principio e oltre


dalla cucina di una mamma al resto del mondo
DI RAEGAN MOYA-JONES, COFONDATRICE DI ADEN + ANAIS

Image title



Vivevo e lavoravo a New York quando mio marito e io abbiamo scoperto di aspettare la nostra prima figlia, Anais (pronunciato AH-nay). Come molte mamme alla prima gravidanza, ero assolutamente impreparata all'esperienza che stavo per vivere.



Dopo la nascita di Anais, ho cercato ovunque negli Stati Uniti delle fasce in mussola che erano state un punto fermo della mia infanzia in Australia. Le mamme australiane, incluse mia mamma e mia nonna, fasciavano da secoli con mussola di cotone ed ero risoluta a seguire la tradizione. Non avendo avuto fortuna, mi rimboccai le maniche e mi misi a creare le prime copertine per fasciare in mussola di cotone disponibili negli USA. Nel 2006, nacque ufficialmente il marchio aden + anais.



L'ho chiamato come mia figlia, Anais, e come il figlio del mio ex socio in affari, Aden. Il marchio è decollato più velocemente di quanto avrei mai potuto immaginare. Il nostro primo negozio a New York fu il primo segnale che mi fece capire che avevamo creato qualcosa di importante. Pochi giorni dopo il rifornimento di copertine, Felina di The Upper Breast Side aveva venduto tutto e mi chiamò per dirmi, "Tieniti forte perché stai per affrontare un'esperienza pazzesca con queste copertine".  



Ho sempre amato una citazione di John Burroughs, "Salta e la rete apparirà". Questo è successo soprattutto all'inizio di aden + anais, quando vendevo fasce dal portabagagli di un taxi a New York. Per i primi tre anni di aden + anais, ho continuato a lavorare a tempo pieno al The Economist, occupandomi della mia famiglia e della gestione di aden + anais dalla mia cucina, e lavorando sino a tarda notte. 



Image title
"Dar vita ad aden + anais è stato un vero atto d'amore. Il riposo veniva dopo la gestione dell'azienda e della mia famiglia".


Dar vita ad aden + anais è stato un vero atto d'amore. Il riposo veniva dopo la gestione dell'azienda e della mia famiglia. La mia giornata tipo: mi svegliavo alle 6:30 del mattino con le mie figlie, andavo a lavoro al The Economist intorno alle 9:00, tornavo a casa dal lavoro per dedicarmi alla famiglia tra le 18:00 e le 20:30. Da quel momento fino alle 3:00-4:00 del mattino, ogni giorno, dedicavo il mio tempo alla creazione di aden + anais.  



In quel periodo, avevo trasferito aden + anais dal tavolo della mia cucina nel nostro appartamento nell'Upper West Side alla sede nel quartiere di Brooklyn, DUMBO. Mi ero innamorata della bellezza del lungomare di Brooklyn e ho scelto di crescere le mie figlie in quello stesso quartiere. Da mamma, adoro la comodità di lavorare a pochi isolati da casa. Quando sono in ufficio, la mia famiglia non è mai troppo lontana. 



Da allora il marchio è cresciuto oltre ogni immaginazione. aden + anais conta ora un team di circa 80 dipendenti nei quattro uffici di Brooklyn, Sydney, Tokyo e Londra. Il marchio aden + anais è presente in tutto il mondo in 63 paesi e le nostre collezioni si sono ampliate sino a includere bavaglini, prodotti per la cura della pelle, corredini e altro ancora. 



Sono entusiasta per il futuro di aden + anais e so che continueremo a rivoluzionare il settore dell'infanzia con i nostri prodotti innovativi, il nostro marchio autentico e un team di persone che ha a cuore ogni singolo cliente. Dire che è stata un'avventura rocambolesca sino ad oggi sarebbe riduttivo. Sono felice di condividere il mio viaggio con voi perché aden + anais continua a crescere. 



caricamento
caricamento
Image title

spedizione gratuita

Spedizione gratuita per tutti gli ordini superiori a 75 €
in Europa. Per maggiori informazioni,
visita spedizione + resi.